la ” BLU”

la ” BLU”

Febbraio 3, 2019 1 di Ambra Turra

“La blu” (Provincia di Piacenza)

Dopo il preventorio , giungiamo qui , su indicazioni , ricavate sempre dai nostri social ( le persone) , in questa meravigliosa chiesa, che non si sa fino a quando resistera’ ..

Ex seminario di san Luigi, e successivamente molto piu’ tardi ex scuola di polizia – 1997.

La chiesa fa parte integrante della struttura creata da A. Ghirardelli classe 1866.

Si entra’ dalla porta , chiediamo permesso ,rispettando come sempre , i luoghi che si esplorano e di cui si conosce poco.

Il piccolo seminario, abbandonato da decenni, ha subito e subisce tuttora, atti vandalici ad opera di satanisti, all’ interno della chiesa, oramai sconsacrata.

Un luogo che ospitò tanti allievi del ‘San Luigi’, ricordato come un’ ambiente “ricco di calore umano” dagli abitanti della provincia piacentina.

Entrando in chiesa, accanto al tabernacolo queste frasi scritte su un foglietto : ” The part of you there is insensitive. The one who was born from the pain “.

Traduzione: La parte di te è insensibile… Colui che è nato dal dolore.

La chiesa resiste, nonostante le spaccature imponenti .

Incontriamo altri due urbex, della lombardia , ci salutiamo e ci confrontiamo .

La chiesa e’ stata abitata da senzatetto o da altri strani personaggi .Non di rado subisce una costante violenza, perpetuata da gruppi di satanisti che , per chi sa quale malsano divertimento , aprono le tombe recuperando per i loro riti , le ossa della famiglia Ghirardelli.

In questa giornata molto fredda, dalle vetrate e dal rosone, un raggio di sole, penetra, regalando a tanto degrado una luce avvolgente, un segnale di pace …blu…

Ambra e Bruno – 3 febbraio 2019 – La “Chiesa blu”

FOTO DI REPERTORIO